james

Giro di vite di Henry James

Copertina di Giro di vite
*** Attenzione: di seguito anticipazioni sulla trama ***

Attesa disattesa

Ti ritrovi alla fine del libro aspettando di sapere ma poi non sai, devi solo immaginare. Non ti vengono date certezze su cosa e’ reale e su cosa non lo e’. Vai avanti nell’attesa che succeda qualcosa che non succede,aspetti che finalmente qualcuno parli chiaro ma non succede, forse per la pudicizia comportamentale su cosa possa essere sconveniente… In effetti questo libro e’ stato scritto a fine ottocento e l’autore non poteva dire di più… O forse non voleva… Infatti e’ questa curiosità di sapere che ti trascina avanti fino ad un finale repentino che lascia sbigottiti. Ho guardato due volte se dopo ci fosse un altro capitolo… Ma nulla! Il racconto era proprio finito! Un’attesa disattesa di sapere che forse rende questo libro affascinante come tutti i misteri da svelare.
Annunci