Persecuzione di Alessandro Piperno

Non decolla  

phpThumb_generated_thumbnailjpg

Questo Blog sta diventando imbarazzante, le mie letture commentate si è trasformato ne i miei libri abbandonati… ebbene sì, ho mollato anche questo!

Dello stesso autore avevo letto Con le peggiori intenzioni, e sinceramente mi era piaciuto, quindi quando mi sono ritrovata a leggere questa storia sono rimasta basita. E’ vero che sono passati degli anni e che il mio gusto letterario si è modificato, ma ritrovarmi a paragonare questo romanzo a quelli d’amore che leggevo da adolescente è stato traumatizzante. L’insistenza dell’autore sull’aspetto fisico del protagonista, che seguendo attentamente le istruzioni mi ha fatto visualizzare una sorta di Kabir Bedi, mi è parsa una caduta di stile, una gigionaggine da donnette svenevoli… sono cattiva lo so, ma arrivata a 45 anni non ho più voglia di essere né compiacente né di perdere tempo con libri che non mi arricchiscono o che mi fanno addormentare seduta.

Un peccato però perchè alcuni concetti, se non fossero stati detti e ridetti mille volte già nelle prime 70 pagine, sarebbero anche stati interessanti, sembra quasi che Piperno si rivolga ad un lettore duro di comprendonio, della serie se non hai capito te lo ridico con parole diverse…

Insomma, questa storia è un aereo che non decolla a mio avviso, dopo una settimana passata sulle prime 80 pagine gli ho detto addio, con qualche rimpianto, ma neanche troppi.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...